25/01/2010

Convincente vittoria casalinga della D1
ci sono 0 commenti
L'incontro odierno contro il Don Bosco Arese presentava notevoli insidie; all'andata gli avversari avevano vinto facilmente per 5/3 contro una nostra formazione d'emergenza. Anche oggi la situazione dello spogliatoio non era delle migliori, e per l'ennesima volta la formazione era ridotta ai minimi termini (3 elementi risicati.....), e vedeva il rientro in campionato di Massimo Abb dopo le infinite e perigliose vicissitudini che lo hanno colpito nei mesi scorsi. Il primo incontro Berchi-Fasulo, e le cose inizialmente si mettono male. Il nostro aquilotto perde male il primo set, va sotto 10 a 7 nel secondo, poi finalmente si sveglia e comincia a giocare un tennistavolo degno di tale nome, riuscendo a chiudere al quarto set pur con grande difficolt, anche in considerazione del gioco fastidioso dell'avversario. La seconda partita vede Silvani, numero 1 della squadra ospite, demolire Massimo, che non riesce mai ad entrare in partita, n ad impensierire l'avversario che ha buon gioco e chiude in fretta 3/0. Nella terza partita Enrico parte malissimo contro Antonazzi, va sotto due set a zero, poi macina punti su punti e chiude 3/2. La quarta partita vede Berchi contro Silvani, ed il nostro portacolori sfodera una prestazione maiuscola, vinta in modo prepotente per 3/0. Qualche punto regalato dall'avversario (solitamente molto regolare), ma una lunga serie di convincenti scambi e potentissime schiacciate non lasciano dubbio alcuno sull'ottima prestazione di Mauro. A seguire, altra partita stranissima di Enrico, in giornata decisamente fortunata. Contro Fasulo vince il primo set, poi ne perde due malamente, e nel quarto salva miracolosamente 4 match-points consecutivi, prima di chiudere al quinto in modo rocambolesco. A seguire, Massimo regola la riserva De Angeli con un 3/0 solido e concreto, che lascia ben presagire per i futuri incontri. Pagelle: Tronconi: 7/8. Insolitamente brutto da vedere, ma concreto al punto giusto. Una buona dose di fortuna (che non guasta mai), qualche aiutino dagli avversari e Enrico porta a casa due partite importanti. Berchi: 8+. Vince una partita strana con Fasulo, poi sconfigge alla grande un avversario tosto e tignoso, mostrando sprazzi di gran gioco e una tenuta mentale eccellente. Massiccio. Abb: 6/7. Nulla pu contro Silvani, sicuramente anche a causa del poco allenamento alle spalle, ma vince comunque una buona partita con De Angeli. In futuro la crescita di Max inevitabile. Forza Aquile.