16/11/2016

D2 "F" da paura:  Parabiago "B" 4 - Aquile President Team 5
ci sono 2 commenti (leggi) ci sono state 324 letture
Un sabato da ricordare per i nostri Aquilotti della D2 "Presidenziale".
Una vittoria sofferta, combattuta, voluta ed ottenuta con merito.
Uno di quei sabato che raramente capitano,  come se fosse  stato tutto gi scritto. Ed invece no. Questa giornata delle Aquile, l'abbiamo scritta noi: Francesco, Antonio, Roberto ed Anna.
Si parte quindi, TRAINA opposto a SCHIAVI.
Francesco, forse un po' freddo, soffre molto l'avversario, soffrendo le battute e non entrando mai in partita. Qualche cosa di buono arriva solo nel 3 set, anche se l'incontro si chiude per 3-0 a favore del Parabiago.
1-0 Parabiago.
E' MALVASI opposto a POPPI che, con una grande prestazione, soprattutto nel terzo set, quando finalmente si sblocca, a portare in parit l'incontro. 3-0 ed 1-1.
Fa ora il suo esordio DE ANGELIS, opposta a GRASSI.
Anna sembra un po' tesa dall'esordio e non riesce ad essere incisiva, come negli allenamenti. Un po' precipitosa in alcune occasioni, ma sempre supportata dalla panchina.
Finisce 3-0 a favore di GRASSI, ma Anna avr modo di dimostrare nel corso dell'anno, tutto il suo valore.
2-1 Parabiago.
Torna ora in campo il nostro APACHE, forte della "tripletta" (pongistica) di settimana scorsa contro gli amici dell'Arese.
E' opposto a SCHIAVI.
L'incontro pi complicato di quanto ci si potesse aspettare. I set sono tiratissimi. La chiave dell'incontro pero' nel 4 set. Roberto in vantaggio 2-1 e nel 4 set spreca molto, facendosi raggiungere sul 10-10,  nonostante il buon vantaggio accumulato. E' punto a punto, fino al 17-15 in favore di SCHIAVI. Il 5 set Roberto parte malissimo e non riesce a colmare il gap, perdendo 11-6. Colpo di scena e 3-1 Parabiago. Complimenti comunque all'ottimo SCHIAVI.
A questo punto l'incontro sembra destinato a volgere a favore del PARABIAGO, ma proprio in questo momento che accade qualche cosa.
Torna in campo il PRESIDENTE contro GRASSI.
Grassi si aggiudica il primo set per 11-8, ma l'impressione che si puo' fare di pi. Il PRESIDENTE tira fuori gli attributi e riesce a strappare il secondo set per 11-9.
L'impegno e lo sforzo alto e nel terzo set GRASSI trova sicurezza e lascia a 3 lo sconsolato PRESIDENTE.
La panchina tutto un fervore. Ci giochiamo il tutto per tutto.
Francesco taglia tutto e mette palle morte e scariche nel 4 set, costringendo l'avversario a forzare ed a sbagliare.
2-2. Nel 5 set TRAINA non concede nulla. E' concentratissimo e porta a casa per 11-4 il punto del 3-2 con grande soddisfazione e merito.
A questo punto dopo un veloce consulto con la panchina, il CAPITANO decide di porvare il tutto per tutto, facendo entrare al posto di ANNA, l'esperto MARIANO, anche se "freddo".
ANTONIO opposo a POPPI e l'incontro tiratissimo. Antonio dimostra di essere comunque in discreta forma, anche se il 5 set non a lui favorevole.
4-2 per il PARABIAGO.
MALVASI ora opposto a GRASSI, che liquida per 3-0, dopo un secondo set al cardiopalma, vinto questa volta per 15-13.
4-3 Aquile.
Nell' 8 incontro ora MARIANO opposto a SCHIAVI, contro cui sia TRAINA, sia MALVASI hanno perso.
ANTONIO pero' duro a morire e sfodera un incontro da inconiciare. Un ANTONIO concentrato, solido e determinato, si impone con un secco 3-0. Grande ANTONIO.
Urlo di liberazione nel finale e 4-4. Incredibile.
Manca ancora un incontro e le Aquile sono cariche.
Tutto ora nelle mani del PRESIDENTE, per non sprecare la battaglia e le energie spese.
La tensione c', in campo ed in panchina.
Il PRESIDENTE parte malissimo, e va sotto 8-2 nel primo set.
Ma Francesco un giocatore da grandi rimonte ed, incredibilmente, punto dopo punto, con grande determinazione, riprende in mano un set praticamente perso. 11-9 e una carica incredibile per tutta la squadra, che segue appassionatamente l'incontro.
Francesco c', si aggiudica bene il 2 set, concedendo poco ed entrando con il suo rovescio potente, ribattezzato da Roberto "Il colpo dell'Aquila", per 11 - 6.
Il terzo set punto a punto, ma oggi la nostra giornata e chiudiamo con un secco 3-0 per 12-10. Ultimi 3 incontri vinti per 3-0 e 5-4 Aquile.
3 ore di gioco. Un gioco "Operaio" lo definirei, ma mai cos efficace. Scelte coraggiose, time out provvidenziali, cuore e squadra. Tutto in questo sabato da ricordare.
Forza Aquile. Grazie alla squadra per questa bella impresa.
Mai arrendersi.
Aquile dentro.
Appuntamento in quel di Monza, il 26 Novembre.

The President.