12/10/2016

D2 gir.D: Aquile Team Giallo-Pinzano '87 5-1
ci sono 0 commenti ci sono state 412 letture
Milano, sabato 8 ottobre, palestra del Carducci, via Beroldo 9

Mai stata così affollata la palestra del Carducci: 4 match di D2 in contemporanea, un casino ragguardevole, come minimo 4 x 2 x 3 = 24 giocatori più una riserva per squadra (altri 8) più qualche tifoso....Una quarantina di persone. 

La parte del leone la fa Offredi col suo show in aiuto alle aquile verdi contro gli ex C2 del Binasco: alla fine la Verde perde 5-3, i 3 punti sono di Pier, tutti comunque ben sudati e valorosamente guadagnati !!!
Noi, il team Giallo, girone Milano D, abbiamo di fronte il Pinzano 87, la squadra che probabilmente arriverà ultima del girone, il compito dunque è facile.
Infatti dopo un 11-2, 11-1, 11-4 di Martinez e un 11-3, 11-3, 11-3 di Garufi siamo già sul 2-0.
Il compito più difficile tocca a Luciano che deve affrontare il più ostico del Pinzano, ma alla fine anche lui porta a casa il punto con un 3-1 comunque tirato. 
Tocca di nuovo a Paolone che si ritrova la riserva (anche capitano) Francesco Amato, dotato di puntino lungo...
Vince agevolmente 11-5 e 11-8 i primi due set. E qui succede qualcosa, perché nel terzo set perde 11-13: combatte ma quasi non ci vuole credere che si può perdere con un disabile...
E questa sensazione di assoluto stupore aumenta nel 4° e 5° set, eliminando ogni possibilità di raziocinio e concentrazione attiva e portandolo alla "evitabilissima" sconfitta: 9-11, 5-11. Aquile Gialle - Pinzano 87, 3-1 .
Nel 5° match Papà Luciano lascia il posto al giovanissimo Michele che dimostra subito grande vis agonistica nei primi 2 set vinti 11-3, 11-5. Nel terzo set subisce un calo di attenzione che lo porta pericolosamente al 10 pari, ma qui chiude cinicamente il discorso con 2 punti risolutivi: 12-10, e dunque 4-1 per le aquile.
Nella sesta partita Alessandro si ritrova l'ostico Segalinii, e infatti il primo set va al pinzanese 12-10.
Nel secondo set l'aquilotto rischia meno, attacca con più gradualità e vince netto 11-6. Vince anche il terzo, anche se con più difficoltà, 11-9. Nel quarto set il pinzanese resuscita e vince 11-6, una autentica altalena.
Per fortuna Alessandro recupera il suo sangue freddo (per lui toscano verace non è così facile...) e vince l'ultima tappa con un convincente 11-3.
Totale 5-1 per le aquile gialle che, per la prima volta nella loro storia, si ritrovano prime nel girone Milano D

paol-one