08/11/2016


D2 "F": Aquile  President Team 5 - Arese Don Bosco "A" 2
ci sono 0 commenti ci sono state 350 letture
Primo importante e meritato successo per i nostri Aquilotti della D2 "Presidenziale".
In un "affollato" Carducci (tutte le 4 D2 unite per vincere),
scende in campo la formazione sulla carta più competitiva.
Il trascinatore Apache (ROBERTO MALVASI),  lo stoico ed incontenibile MARIANO(che nemmeno il gesso puo' fermare), ed il Presidente TRAINA, al suo esordio in questa stagione.
Il clima è caldo e si inizia subito forte.
TRAINA opposto a BROGGI.
Francesco è carico e concentrato.
Sente comunque la partita, visto l'assenza dalle competizioni da diverso tempo.
Il Presidente si aggiudica (inducendo l'avversario a sbagliare con i suoi tagli velenosi) il primo set per 11-7.
BROGGI reagisce subito, infastidendo il PRESIDENTE con battute velenose. 7-11 BROGGI.
Il 3 set è giocato punto a punto, ma il nostro aquilotto è vigile e determinato.
11-9 e 2 set ad 1.
Nel 4 set il PRESIDENTE parte malissimo e non riesce a colmare il gap dall'avversario.
Sul 10-6 per l'ARESE, il PRESIDENTE non ci sta ed infila, uno dopo l'altro, anche con aperture di rovescio, 6 punti all'avversario.
12-10 e 1-0 Aquile.
Bella prova del PRESIDENTE che dimostra di esserci e di non perdere la testa anche quando le cose sembrano compromesse.
Il secondo set vede ROBERTO contro CIRCCA.
Tutto abbastanza facile per ROBERTO in questo match, che chiude in scioltezza per 3-0.
2-0 Aquile.
Il 3 set vede opposto MARIANO a EGIDIO (il più forte degli avversari).
Antonio, comunque a mezzo servizio a causa del gesso al braccio sinistro, cerca di fare quello che puo', ma non riesce ad opporre molta resistenza all'ottimo VITO. 3-0 e 2-1 Aquile.
Torna in campo il nostro trascinatore MALVASI opposto a BROGGI.
Il primo set è più difficile del previsto. BROGGI tiene bene ROBERTO che non riesce ad imporsi. E' punto a punto, fino al 12-10, quando BROGGI con molta tenacia riesce ad avere la meglio su Apache.
Dal secondo set cambia tutto e ROBERTO ritrova il suo gioco fastidioso, con ottimi attacchi di dritto.
11-3 ed 1-1. Il 3 e dil 4 set, complice anche la rottura della racchetta dell'avversasrio, sono nettamente a favore di ROBERTO, che concede veramente una manciata di punti al mal capitato avversario.
3-1 Aquile.
Nel 5 incontro Capitan TRAINA è opposto a EGIDIO.
Francesco è meno concentrato rispetto al primo incontro e nei primi 2 set non si oppone adeguatamente a VITO.
Nel terzo set Capitan TRAINA tiene l'avversario, costringendolo a ripetuti errori. Nel 4 set il PRESIDENTE sembra che abbia l'approccio giusto. Sotto 4 a 0, recupera fino al 7-5 in suo favore. Ma nonostante questo, non riesce a stare nel set, perdendo con rammarico per 11-8.
3-2 Aquile.
Nel 6 incontro uno stoico Mariano conquista un bellissimo punto contro CRICCA. 3-1 in favore di ANTONIO.
4-2 Aquile.
Nel 7 incontro un impeccabile ROBERTO supera per 3-0 la pratica EGIDIO, con tanto di complimenti da parte del simpatico avversario.
5-2 Aquile in poco più di 2 ore di gioco.
Un bel risultato che da morale e convinzione nei mezzi e nelle potenzialità di questa D2.
Un bel gruppo compatto. Antonio nonostante il gesso è voluto esserci ed è stato preziozo. Roberto ha preso in mano la squadra è l'ha guidata alla vittoria.
Il Presidente ha fatto quello che doveva fare, sia in campo, sia fuori dal campo.
Un bel sabato di sport, grazie anche alle altre D2 in campo, meno fortunate ma comunque con tanta grinta e voglia.
Un marchio delle aquile che torvano anche nelle serie maggiori, D1 "A" e C2, importanti vittorie e conferme.
Stop per la D1 di Capitan Abbà, che comunque saprà sicuramente recuperare nei prossimi incontri.
Per la D2 "Presidenziale" appuntamento in quel di Parabiago sabato prossimo, con inizio ore 16.00.
Sempre Forza Aquile.

The President